• Di MASSIMILIANO GUERRINI  - "Non fate uscire il cane sino all'ultimo vaccino": una non cultura che appartiene al passato; anche successivamente al primo il cane dovrebbe iniziare ad accumulare esperienze di vario tipo e natura: a) con ambienti, suoni, odori, sensazioni, figure ed oggetti. Fatevi seguire da un buon istruttore già dai 60 giorni: avete un mondo da scoprire! b) con conspecifici, c) con esseri umani: anziani, adulti, bambini, persone di colore e con handicap. Cercate di non tenerlo in braccio, a meno di non dover salire o scendere le scale (ad esempio), motivatelo con[...]

    Leggi tutto

    Di MASSIMILIANO GUERRINI - Non ti servirà a molto avere avuto cani nel corso della vita: se non saprai metterti costantemente in discussione, se non avrai piacere nello studiarne la psicologia e il comportamento, con l'aiuto di un professionista; - Il tuo cane non si calmerà crescendo, muterà casomai interessi. Il suo temperamento, parte immodificabile del carattere, equivale infatti alla velocità di reazione agli stimoli esterni. Rimarrà inoltre una creatura prevalentemente istintuale, per tutta la vita: non comprenderà i tuoi monologhi, non sarà mai un essere umano. E non gli[...]

    Leggi tutto

    Di MASSIMLIANO GUERRINI - Molta Genova anche al Festival di Cannes, perché domani, nell'ambito della manifestazione cinematografica francese, sarà proiettato il film “Hasty Decisions”: un cortometraggio sul bullismo prodotto dal professionista dell'addestramento cinofilo Max Guerrini, titolare di Uomini e Cani, con sede nella Superba. Animato da tempo dalla passione per il cinema, Max Guerrini ha colto con estrema soddisfazione la possibilità di contribuire alla lotta nei confronti di un fenomeno tristemente reale e contemporaneo. Il progetto, sceneggiato e diretto con maestria dalla [...]

    Leggi tutto

    Di MASSIMILIANO GUERRINI - La quantità di cani che sono lasciati liberi in aree urbane, o limitrofe alle stesse, è in costante aumento. L'approccio è in genere è il medesimo: "Guardi che il mio è buono", "Maschio o femmina?", indipendentemente dal fatto che il cane si stia approssimando a persone o altri suoi simili. Accantonando i rilievi di carattere giuridico, e probabilmente "parlerò" al vento, sappiate che i cani, al fine di offrirci un momento pacifico, dovranno possedere una bassa aggressività intraspecifica in due (ammesso che l'incontro sia di una coppia). Quando si incontrano,[...]

    Leggi tutto

    Di MASSIMILIANO GUERRINI – Gli appassionati del cane e degli animali domestici sono numerosissimi, e il loro numero cresce ogni giorno. L’amore per i cani non trova confini, dal ricevere affetto come il più amato dei nostri figli all’adozione di metodi gentili nell’addestramento. Dall’evoluzione degli approcci classici, tradizionali, sino alla cura del benessere canino a 360°. Qual’é la sua visione a questo proposito? Il cane, l’unica specie animale in natura ad avere stretto alleanza con l’uomo, è privo di vizi ma, con tutta probabilità, dotato di tutte le nostre [...]

    Leggi tutto

    Di MASSIMILIANO GUERRINI – L’istruzione dovrebbe corrispondere a gioia, piacere, divertimento; l’intrattenersi lungo il processo di costruzione della propria cultura dovrebbe procurarci una profonda soddisfazione, in particolare nel riconoscimento e nel rispetto delle diversità: cos’altro potrebbe affascinare, attrarre più dell’alterità? Umanizzare il cane, un tema assai attuale; chi non ricorda i meravigliosi film di Walt Disney, chi non li ha adorati e non è rimasto affascinato dall’espressione di tutte quelle virtù alle quali il genere umano abdica sempre più di [...]

    Leggi tutto

    Home

      Uomini e Cani offre corsi di educazione e addestramento per soggetti di qualsiasi razza ed età. Serviamo le vostre esigenze a domicilio o su campo di addestramento, indipendentemente dal luogo in cui risiedete. Vi proponiamo infine un'interessante riflessione, che crediamo sintetizzi le caratteristiche di una corretta relazione uomo-cane. “E’un piacere conoscerti, uomo. Non sono venuto al mondo per oziare su un divano, per essere trasformato in un peluche da strapazzare o per sostenerti emotivamente nei tuoi sbalzi d’umore. Non desidero vedere umiliata la mia identità naturale, e [...]

    Leggi tutto

Translate »

Utilizziamo cookie tecnici. La loro accettazione è facoltativa, ma necessaria per continuare la navigazione. Cliccando su "Accetta", od operando sul sito, esprimerete il vostro consenso, che potrà essere sempre revocato, in tutto o in parte. "Maggiori Informazioni" vi condurrà ad approfondimenti.

Maggiori Informazioni



Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi